Tag Archives: salvatore serio

L’artista sviluppa la sua riflessione sulla problematica della perdita d’identità e sull’assenza di una sintesi nella frammentazione di questa, operata dalla società contemporanea, attraverso un filtro esistenziale, privilegiando principalmente un linguaggio grafico e pittorico figurativo.

> Leggi

Il progetto espositivo scaturisce da un’incessante ricerca sulle relazioni tra l’uomo e il paesaggio contemporaneo; un’indagine sulla logica critica tra percezione e fruizione dei luoghi ormai invasi dai “prodotti” dell’intelletto, legata alla contestualizzazione della propria esperienza.

> Leggi

“Nessuno se ne accorge, forse, ma l’umanità ha bisogno di poesia”. (Maria Luisa d’Aquino)
Una poesia che non è semplicemente quella dei versi o delle note che si susseguono su un pentagramma. La poesia, tra i tanti linguaggi in cui si manifesta, si presenta anche in quello figurativo, quello dell’infinita bellezza artistica.
Lo spazio che emerge da un quadro è lo

> Leggi

Si sente il silenzio di una “tecno-natura morta”. Ma dietro ai cavi e ai tralicci c’è sempre un cielo anarchico e selvaggio, per Claudio.

> Leggi

“Damasco è un percorso. È rivelazione. È luce.
Quando Saulo si apprestava a raggiungere Damasco, per mettere in atto la repressione dei cristiani, non immaginava che, per quella via, avrebbe avuto luogo la sua conversione. È quello che quasi sempre accade a chi comincia un percorso.

> Leggi

Per quelle fortunate coincidenze astrali che fanno riflettere sorridendo, proprio nei giorni in cui si sta allestendo la mostra di Maurizio Barretta, viene identificato, a quaranta anni luce da noi, un nuovo sistema solare illuminato da una piccola stella bruna e ben sette pianeti rocciosi simili alla Terra.

> Leggi

Quando il 6 gennaio 1839 sulla «Gazette de France» venne annunciata la nascita della fotografia ad opera di Daguerre, gli artisti vissero un momento di smarrimento di fronte a questa nuova invenzione che rischiava di pregiudicare i loro affari. Si disse che…

> Leggi

Dopo la sua personale al Pan di Napoli, Marco Iannaccone (in arte Scarlet Lovejoy) ritorna alla galleria Salvatore Serio per continuare un discorso.
Si presenterà al pubblico affrontando, attraverso l’arte fotografica e una performance artistica dal titolo Each man kills the thing he loves, tematiche umane e sociali.

> Leggi

DIVISI/INVISI
escursus storico sul ritratto d’autore
a cura di Fedela Procaccini
contributo critico di Luigi Fusco

Incentrata sul genere ritrattistico, la mostra DIVISI/INVISI si presenta come un’armoniosa collettiva pittorica.
Un prolifico dialogo si sviluppa tra le opere di tre artisti contemporanei (Antonio Ciraci, Salvatore De Curtis, Sergio Spataro) e due maestri del Novecento (Enrico Cajati e Luigi Crisconio).
Luigi Fusco nel suo attento

> Leggi

Barbara Karwowska ritorna alla galleria d’arte Salvatore Serio con la sua nuova personale.
Il titolo di questa esposizione, “Centrino”, deriva da un motivo decorativo ricorrente nelle tele dell’artista.
Poche tonalità coloristiche, elementi simbolici e un’atmosfera indefinita colpiranno il fruitore chiamato a scoprire il mondo interiore di Barbara.

> Leggi