All posts by Salvatore Serio

Ri-scoprirsi è il nuovo progetto fotografico di Scarlet Lovejoy e come sempre il giovane artista coglie nel segno regalandoci un’opera fotografica originale e al tempo stesso profonda e suggestiva.

> Leggi

Giovedì 18 ottobre ci sarà il vernissage dell’attesa mostra ‘Tombolati’ con le opere di Barbara Karwowska.
Una mattinata fredda ma ricca di sole ha fatto da cornice, circa due anni fa, a una richiesta particolare: una foto ad un volto con una mano che tiene un classico numeretto della tombola con la cornice rossa, le dita sono aperte con il

> Leggi

“La necessità di rendere palpabile uno spazio sacro di appartenenza che custodisca e tramandi un Sapere antico che non può e non deve andare perduto”.

Questo il punto di partenza del nuovo progetto artistico di Rita Esposito, che continua a dedicare la sua attività artistica alla conoscenza dell’Epifania del Femminile.

> Leggi

Sabato 8 settembre alle ore 18 nel contesto della mostra internazionale “Napoli in Arte”, curata da Sabrina Falzone, uno dei maggiori musicisti italiani, Nico Acquaviva, chitarrista storico di Fausto Leali, eseguirà una performance d’arte sonora con una tecnica di musica istantanea basata su una singolare traduzione dal segno al suono.

> Leggi

C’è il momento di recitare poesie e c’è il momento di fare a pugni. Queste sono parole di Juan Garcia Madero. Uno dei detective selvaggi saltati fuori dalla scrittura funambolica di Roberto Bolaño. Ma questa frase con una piccola variazione su tema l’avrebbe potuta pronunciare anche Tonino Taiuti.

> Leggi

L’artista sviluppa la sua riflessione sulla problematica della perdita d’identità e sull’assenza di una sintesi nella frammentazione di questa, operata dalla società contemporanea, attraverso un filtro esistenziale, privilegiando principalmente un linguaggio grafico e pittorico figurativo.

> Leggi

Il progetto espositivo scaturisce da un’incessante ricerca sulle relazioni tra l’uomo e il paesaggio contemporaneo; un’indagine sulla logica critica tra percezione e fruizione dei luoghi ormai invasi dai “prodotti” dell’intelletto, legata alla contestualizzazione della propria esperienza.

> Leggi

“Nessuno se ne accorge, forse, ma l’umanità ha bisogno di poesia”. (Maria Luisa d’Aquino)
Una poesia che non è semplicemente quella dei versi o delle note che si susseguono su un pentagramma. La poesia, tra i tanti linguaggi in cui si manifesta, si presenta anche in quello figurativo, quello dell’infinita bellezza artistica.
Lo spazio che emerge da un quadro è lo

> Leggi

“L’arte autentica di oggi è legata all’attività sociale rivoluzionaria: la prima, al pari della seconda, tende alla confusione ed alla distruzione della società capitalista” (André Breton).
Gli obblighi sociali hanno fatto il loro tempo. Niente dovrebbe costringere l’uomo a privarsi della libertà, né la guerra né il contributo alla difesa nazionale.

> Leggi

Si sente il silenzio di una “tecno-natura morta”. Ma dietro ai cavi e ai tralicci c’è sempre un cielo anarchico e selvaggio, per Claudio.

> Leggi