Paolo Mamone Capria

Paolo Mamone Capria
Paolo Mamone Capria nasce a Napoli nel 1964, dove vive e lavora. 
Di formazione autodidatta, è laureato in storia dell’Arte Contemporanea. Autore di importanti saggi e articoli critici riguardanti pittori del Novecento napoletano, sue personali sono state ospitate alla galleria La Mediterranea (1997) e alla galleria Salvatore Serio (2007). Ha preso parte a numerose collettive alcune legate alle già citate gallerie, mentre tra le altre ricordiamo le partecipazioni al Salone dei giovani Miart (Milano, 1995), al Premio Arte Mondadori (Milano, 1996, opera segnalata dalla giuria), al Premio Morlotti (Imbersago, 1998 e 2001), alla Biennale Nazionale d’Arte Sacra (Torre del Greco, 1991 e 1997).
Sue opere sono conservate in collezioni pubbliche come la Pinacoteca Massimo Stanzione a Sant’Arpino e nella Pinacoteca Madre del Buon Consiglio a Torre del Greco.

Hanno scritto di lui: A. Froldi, P. Levi, J. Pietrobelli, R. Pinto, M. Pizziolo, T. Tricarico.