Massimo Campagna

13022430_10207962550533127_1090579763_n

 

 

“Interpretare i segni di un artista è sempre indice di indelicatezza. Significa sovrapporre un significato, che pretende d’essere univoco e chiarificatore, ad una materia che per sua natura è ambigua e polivalente, in questa sintesi si articola il lavoro di Massimo Campagna dove ogni atto-espressivo può essere letto come “opera d’arte totale”. Ogni traccia pittorica, fotografica, e calligrafica presuppone un gesto; ogni colore (e viceversa la sua apparente assenza) sottintende un codice, sintesi di linguaggi, cortocircuito di arte e vita. La meditazione sull’Io, sulla propria condizione esistenziale e sul senso del disagio della società moderna è sempre stato il tracciato lungo il quale si è mosso l’artista”.

Marco Meneguzzo

 

 

Massimo Campagna nasce a Napoli nel 1966, città dove risiede e lavora.
Allevo di Enrico Cajati e Rosario Mazzella, si forma all’Istituto Statale d’Arte di Napoli dove si diploma in pittura.
Negli anni ’80 frequenta la galleria d’arte moderna di Lia Rumma dove ha la possibilità di vedere e conoscere artisti di fama mondiale. Il suo percorso artistico inizia proprio in quegli anni. Dalla pittura post-impressionista all’esperienze informali, Campagna giunge ad uno stile che influenzato dalle cronache del momento traduce in termini figurativi le sue riflessioni e i suoi giudizi sulla società, accostando come tecnica la fotografia alla pittura.
In questi anni ha partecipato a diverse rassegne artistiche. Tra le più significative ricordiamo le personali alla galleria Dehonian Napoli (1987) e al Marriot Hotel in Irlanda (2004), le collettive alla galleria Minotauro di La Spezia (1990), alla galleria d’arte sala “Antonio Canova” di Roma (1992), all’International Center and Artist’s Book della Biblioteca Sperelliana di Gubbio (2012) e la performance Artisti in vetrina alla galleria Ramaglia di Napoli, nel 2014.
Alcune sue opere sono attualmente esposte permanentemente presso l’Istituto Statale d’Arte di Napoli Filippo Palizzi.

 

Visita il sito dell’artista Massimo Campagna

——————Condividi——————

Share on FacebookTweetPost to TumblrPin itCondividi su LinkedinSend email