Napoli, 26 gennaio 2017. “Pietas Morbi” di Marco Iannaccone/Scarlet Lovejoy. Mostra fotografica integrata con la performance "Each man kills the thing he loves". La sofferenza improvvisa devasta il corpo e lo spirito. Non si è mai pronti per affrontarla serenamente e spesso lede i rapporti umani. Solo l'amore e la cura sollevano; consentono il superamento della paura della malattia, aiutando ad accettare ciò che realmente si diventa. Galleria Salvatore Serio.  Ph. Claudia Del Giudice